Primo di Agosto in Gallura: la giornata degli "chijusoni"

Piccoli, appetitosi e soprattutto tradizionali: in gallura il primo di Agosto è d'obbligo una bella - e soprattutto buona - portata di "chijusoni", i tipici gnocchi galluresi. 

Preparati secondo la tradizione gallurese, questi tipici gnocchi sono realizzati rigorosamente a mano, uno ad uno, secondo un'antica ricetta tramandata da generazioni a generazioni.

 

 

Nella tradizione popolare della cucina sarda, ed in particolare quella gallurese, il mese di Agosto viene accolto a tavola con i Chiusoni (pronunciati "chijusoni"), tipici gnocchi di grano duro che vengono conditi con sugo di carne.

La loro preparazione prevede ingredienti semplicissimi: acqua, sale e farina di grano duro.
Dopo aver creato e lavorato l'impasto, lavoratelo fino ad ottenere un composto morbido. Stendetelo e ricavatene dei piccoli quadratini che andranno poi modellati uno ad uno su un canestro o una superficie che ne possa donare la caratteristica trama esterna. 

Questo lavoro, apparentemente facile nella descrizione, risulta in realtà minuzioso e laborioso e racchiude il segreto del gusto ma soprattutto della tradizione antica gallurese in cucina.

 

 

Li Chiusoni andranno poi cucinati e guarniti con un buon sugo di carne, in genere di cinghiale o pernice.

 

Scopri i ristoranti di Baja Sardinia e gusta la tradizione gallurese

 

Tags: chiusoni, gnocchi galluresi, primo agosto, cucina gallurese

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze di navigazione sul web.
Cliccando su "Accetto - Chiudi" acconsenti alle applicazioni presenti nel sito di utilizzare i cookie.